Riva del Garda

Arco, Torbole, Tenno, Dro e l'importante Riva del Garda costituiscono il distretto costiero trentino. Sono un mix di città straordinarie e belle con molte attrazioni da non perdere.

Da Rocca di Riva a Reptiland: ecco cosa vedere a Riva del Garda

Molte sono le cose da fare a Riva del Garda. Per esempio vedere la "Rocca di Riva", un antico maniero episcopale e fortezza militare circondato da un fossato e un ponte levatoio. Entrando nella fortezza sembrerà di tornare indietro nel tempo quando principi e vescovi trentini vissero in questo castello dell'impero austro-ungarico. Oggi l'edificio è sede del Museo Alto Garda e conserva molti reperti archeologici che vanno dalla preistoria al medioevo fino ai nostri giorni. Proprio di fronte alla fortezza, un altro posto da non perdere per i turisti è il Reptiland, il museo dei serpenti! ... Forse uno dei più spaventosi di questa area geografica.

Vicino a questi luoghi è possibile visitare la Torre Apponale e l'Anzolim. Sicuramente ti starai chiedendo, cos'è questo Anzolim? È un piccolo angelo di bronzo che si eleva a 34 metri sopra la torre Apponale ed è il simbolo di Riva del Garda.

La torre può essere visitata da marzo a ottobre, e dopo essere saliti sui 165 gradini, si può godere di una vista mozzafiato del molo e della piazza principale di Riva del Garda, un'antica zona commerciale. Un'altra attrazione sono sicuramente le cascate del Varone, alte circa 100 metri e nate dal lago sotterraneo di Tenno.

Lo spettacolo pirotecnico e la "Notte di Fiaba"

Un'esperienza indimenticabile e da non perdere è sicuramente lo spettacolo pirotecnico, chiamato "Notte di Fiaba", un evento annuale che si svolge il 25 agosto. Inizia con tre colpi di cannone seguiti da un susseguirsi di colori nel cielo e termina con stelle multicolori. Il tutto per 40 minuti di emozioni intense e indimenticabili. Questo è uno dei più spettacolari fuochi d'artificio sul lago.

Pensare solo a cosa fare a Riva del Garda, sarebbe sprecato, perché la bellezza e la natura che circondano il Lago di Garda regalano forti emozioni ed esperienze memorabili da Nord a Sud, quindi ti consigliamo di non trascorrere l'intera vacanza lì, ma di visitare altre città come la storica Salò, famosa per il suo passato durante il periodo fascista, e un ottimo punto di partenza per fare delle belle escursioni in barca e scoprire il centro e le sponde meridionali del lago.

Escursioni in barca da Riva del Garda

Trovare gite in barca da Riva del Garda può essere molto difficile, soprattutto se stai cercando qualcosa di privato ed esclusivo. Se stai cercando un tour privato, di alta qualità, a prezzi accessibili, è meglio prendere la macchina arrivare Salò, punti di partenza delle escursioni. Questo è sicuramente più economico che chiedere un pick up & drop off da Riva del Garda!

Non c'è modo migliore per vedere il lago che dalla prospettiva diversa dell'acqua. Per vedere i suoi veri colori, noleggia una barca con uno skipper, fermati per un bagno rinfrescante e scatta qualche foto delle isole e dei castelli che si affacciano sul lago.

Questa è la tua vacanza, quindi non pensare che tutto quello che hai a portata di mano sia il meglio che puoi trovare, l'unico modo per trovare il meglio è passeggiare, girovagare, girovagare!

Informazioni utili da sapere: non è possibile noleggiare una barca a Riva del Garda, perché in tutta l'area circostante (circa 10 km) è vietata la navigazione con motoscafi. I limiti di questo divieto sono approssimativamente tutta l'area a nord di Limone del Garda e Malcesine, fino alla fine del lago."